A caccia di business | Liceo delle scienze umane

Nell’ambito del progetto “ Crei-amo” promosso da Unindustria, che prevede la partecipazione del nostro istituto ad un concorso regionale, quale rappresentante della provincia di Reggio Emilia, fondato sulla creazione di un business plan basato su un’idea imprenditoriale identificata e analizzata dagli studenti, è stata previsto un confronto con il mercato delle aziende.

In tal ottica due sono i percorsi attivati, da un lato l’ingresso in aula di un giovane imprenditore, in veste di tutor, che guiderà gli studenti nell’elaborazione del progetto di cui sopra, condividendo la sua esperienza, ovvero la capacità nel riconoscere e affrontare ostacoli ed opportunità.

Dall’altra è stata prevista una visita a una realtà aziendale che presenti un prodotto e una vision in linea con le idee dei ragazzi e attinente alla loro idea di business. Tale vista garantisce agli studenti di incontrare le figure di rilievo per la gestione aziendale e conoscere il funzionamento dei processi di impresa.

Ecologia Soluzione Ambiente (E.S.A.) di Bibbiano, già conosciuta poiché attenta all’interazione con la realtà che li circonda , ci ha accolto e ha impostato una visita aziendale in tre step, volta a creare questa interazione tanto importante con i ragazzi.

Dopo l’accoglienza, in cui è stato offerto un rinfresco, un primo momento è stato dedicato alla visita della sede di E.S.A. e alla presentazione del core business dell’impresa e delle innovazioni che contraddistinguono l’azienda nel panorama della sostenibilità ambientale.

Data l’attenzione che il management (segnaliamo la presenza del direttore amministrativo) ha mostrato verso gli studenti nel secondo step è stato prevista la presentazione del progetto a cui stanno lavorando gli studenti, dando loro l’opportunità di sperimentarsi, per la prima volta, di fronte a un pubblico differente da quello scolastico. In tale momento l’azienda si è messa al servizio dei ragazzi condividendo suggerimenti con questi.

In un’ultima fase, dopo aver garantito la sicurezza, i ragazzi sono stati portati allo stabilimento produttivo, dove gli sono stati mostrati in concreto sia i prodotti che i processi produttivi per la loro realizzazione.

Tale contesto ricalca perfettamente la politica attuata dal San Tomaso, attento a uno stile di insegnamento didattico basato sulle necessità degli alunni e che mira alla loro formazione come individui e non solo al puro cognitivismo.

Le impressioni degli studenti:

La visita alla azienda E.S.A (ecologia soluzione ambiente) è stata sicuramente molto stimolante su più punti di vista, in modo particolare perché ci ha offerto uno sguardo sul mondo futuro dato che noi essendo studenti del quinto anno siamo in procinto di scegliere il nostro percorso post scolastico. Il loro business è basato sul mondo attuale, quello che riguarda tematiche green e dell’ecosostenibilità. Una nota molto positiva è quella riguardante la disponibilità dell’azienda, che ci ha permesso uno sguardo a 360 gradi della realtà lavorativa dell’ ESA, passando dagli uffici fino alla zona logistica e produttiva. Un altro elemento positivo della visita è stata l’esposizione del nostro modello di business al direttore dell’azienda; ciò ha permesso il crearsi di una sinergia tra noi e loro. Questo contribuirà senza dubbio a migliorare il nostro progetto e fare in modo che il nostro sogno possa diventare realtà concreta.

(Giacomo e Lorenzo 5 liceo)

Io e la mia classe ovvero la terza liceo siamo andati a visitare l’azienda E.S.A. (Ecologia soluzione ambiente) azienda che ci ha fornito nozioni utili per quanto riguarda il nostro progetto portato avanti con il prof Coccapani.

Nel percorso della visita all’interno dell’azienda siamo stati accompagnati da un dipendete che ci ha mostrato attraverso un power point di cosa si occupa l’azienda e tutti i possibili clienti e fonti di guadagno. Al termine della visione del power point abbiamo mostrato il progetto sviluppato con la classe riscontrando molto interesse e partecipazione da parte dei componenti della azienda.

Inoltre siamo andati a vedere il loro magazzino nel quale vengono conservati tutti i prodotti della loro azienda e nello stesso magazzino vengono anche creati tutti i meccanismi necessari per la creazione dei macchinari dell’azienda. Questa visita formativa ci ha permesso di trovare nuovi spunti nel progetto e importanti nozioni.

(Sebastiano e Gabriele 3 liceo)