Contributi pubblici 2018


Legge n. 124 del 4 Agosto 2017: Trasparenza sui contributi ricevuti dallo Stato e da altri Enti Pubblici.

In adempimento di questa legge, anche la nostra Fondazione Bellelli Contarelli (FBC) deve rendicontare, nel massimo della trasparenza, i contributi ricevuti dallo Stato e da altri Enti Pubblici nel corso dell’anno 2018. E’ un provvedimento di legge importante perché non solo favorisce la trasparenza sull’uso dei contributi del “Pubblico”, ricevuti a vario titolo, ma da’ l’opportunità di rendicontare alla città l’uso fatto di questi contributi.

La legge n 124 prevede che entro la fine di Febbraio di ogni anno, da quest’anno in poi, avvenga questa rendicontazione.

La FBC già da qualche anno ha rappresentato e pubblicato sul proprio sito web l’ammontare e l’impatto sul bilancio di questi contributi, seppure in modo più sintetico.

Come si vede dal grafico il totale dei contributi ricevuti da FBC si approssima a coprire il 30% dei costi, mentre il restante 70% è coperto dalle rette pagate dai genitori e dai proventi da affitto di locali a Palazzo Bellelli di proprietà della FBC.

Abbiamo anche elencato, come forma di contributo ricevuto, l’ammontare di ore di personale PEA (Personale Educativo Assistenziale) assegnatoci dai Comuni per l’aiuto agli alunni con disabilità , che abbiamo valorizzato al costo del personale FBC, in mancanza di dati certi da parte degli Enti eroganti.

Una parte significativa dei contributi, sia in denaro che in personale sono ricevuti in ragione della importante accoglienza che il San Tomaso / FBC da’ agli alunni con disabilità.
Lo Stato riconosce € 1.500,00 nette circa all’anno per ogni alunno con disabilità alla scuola dell’Infanzia, Media e Liceo. E’ evidente che questo contributo sia assolutamente minimo rispetto ai costi sostenuti dalla FBC. Più proporzionato, anche se non copre il costo totale, è il contributo ricevuto per gli alunni con disabilità della scuola Primaria.  Questa operazione genera un deficit alla FBC, generato dal mettere a disposizione insegnanti di sostegno per il numero di ore opportune in ogni singolo caso. Questo deficit viene colmato, in toto o in gran parte, con le risorse che annualmente la FBC ottiene affittando il proprio patrimonio immobiliare presso Palazzo Bellelli.

Abbiamo elencato anche come contributo pubblico, quanto ricevuto come 5×000, la ragguardevole cifra di oltre € 17,000, quando in realtà lo Stato in questo caso funge come “canale di distribuzione”, essendo questi contributi prelevati direttamente dalle tasse dei cittadini, in particolare i genitori dei nostri alunni, e destinati alla FBC direttamente dalla loro scelta.

In conclusione, speriamo di aver dato alla città le informazioni adeguate a capire quanto riceviamo dal “Pubblico”, e gradiremmo pertanto avere un riscontro che ci consenta di fare meglio questo lavoro di informazione sull’ uso delle risorse pubbliche.

Il Presidente FBC

Luigi Vittorio Rossi

Correggio li 26 Febbraio 2019 

***CONSULTA QUI IL DETTAGLIO DEI CONTRIBUTI.***