Bilancio annuale

FONDAZIONE BELLELLI CONTARELLI / CORREGGIO : RISULTATI DEL BILANCIO 2017

Il CdA della Fondazione Bellelli Contarelli (FBC) di Correggio ha approvato il bilancio riferito all’anno solare 2017, in data 9 Giugno 2018.

Anche se con ritardo se ne pubblicano i dati salienti nel sito del San Tomaso, affinchè siano a disposizione del pubblico, mentre i dati di dettaglio sono consultabili presso la segreteria degli Istituti Scolastici.

Il bilancio economico della FBC per l’anno solare 2017 segna un ritorno al risultato negativo per € 40.000,00.
Questo risultato negativo era in gran parte atteso, anche sulla base del controllo di gestione trimestrale fatto con il budget.

Il bilancio della FBC è contrassegnato da margini di manovra molto ristretti, che non consentono quindi di recuperare in tempi brevi situazioni che improvvisamente accadono.

Nel corso del 2017 il bilancio della FBC e’ stato fortemente impattato da un fortissimo aumento dei costi del personale (+ € 183.000,00) dovuto principalmente alla contemporaneità di due eventi importanti:

  • 7 maternita’, evento felice, che pero’ ha lasciato un costo aggiuntivo equivalente ad 1,5 unita’ di personale in piu’;
  • Il ritiro del Preside Ortolani e del Coordinatore Didattico Crotti, che agivano praticamente su base volontaria, ha generato il costo di 1 Dirigente in piu’, e la trasformazione a Dirigente di un’altra unità di personale, con relativi costi;

Pertanto le entrate, che pure sono aumentate in modo ragguardevole (+ € 156.000,00) non sono state sufficienti a raggiungere il pareggio. Da notare i capitoli che hanno favorito l’aumento delle entrate : aumento degli alunni, aumento dei Contributi dello Stato, aumento degli affitti FBC, School Bonus , fra le più significative.

In linea con le cause di questo risultato nel 2017, c’è da attendersi che anche il 2018 sia un anno “faticoso”, in quanto i costi del personale continueranno a dispiegare i loro effetti negativi nel primo semestre per essere poi assestati e assorbiti nella seconda parte dell’anno. L’obiettivo per il 2018 pertanto è quello di avvicinare l’equilibrio dei conti, oscillando fra il pareggio e un deficit di piccolo importo.

Per quanto attiene l’area didattica, è da sottolineare l’ottimo lavoro svolto dai due nuovi Dirigenti e anche dei nuovi insegnanti, impegnati  a valorizzare gli alunni come singole persone, e a renderli partecipi e protagonisti del sapere e del saper fare, sviluppando inoltre quelle competenze trasversali che sono molto utili nel contesto sociale di oggi.

Consulta qui la sezione “CONTRIBUTI E TRASPARENZA”

Bilancio 2016 Bilancio 2015 Bilancio 2014