Nuovo menù al San Tomaso!

Anno nuovo… Menù nuovo, con sorpresa.
Da settembre la mensa scolastica del San Tomaso offrirà un nuovo menù che resterà fino a giugno 2018, quando sarà sostituito dal menù estivo.
Nella nuova proposta ci sono diverse novità, innanzitutto è stata inserita una quinta settimana (fino ad ora il menù era articolato su 4 settimane) chiamata “della cucina regionale italiana”.
Tra le ricchezze principali del nostro Paese, insieme all’arte, al paesaggio, alla cultura c’è sicuramente la gastronomia, conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Perché, allora, non farla conoscere meglio ai nostri alunni?

Per ovvie ragioni abbiamo dovuto limitare la scelta a poche regioni: Puglia, Campania e Trentino, avremo così le orecchiette alle cime di rapa e la bruschetta, e ancora i cavatelli con fagioli o le polpette di spinaci a mo’ di canederli…
Particolare risalto ha la cucina tradizionale del nostro territorio. Oltre alle immancabili lasagne, abbiamo voluto ripescare le ricette  “della nonna” come i “quadertein in brod con la tevdura” o le “frittelle verdi”, preparazioni che rischiano di andare perdute nelle cucine domestiche.
E perché non festeggiare insieme alcune ricorrenze con menù particolarmente “liffi”? Per la festa di Don Bosco o Madre Mazzarello, per Carnevale e prima delle vacanze di Natale prepareremo lo gnocco fritto, le patatine, i cappelletti, i tortelli e anche torte e rosoni….
Confessiamo che non è sempre stato facilissimo applicare le indicazioni del servizio sanitario regionale interpretandole secondo i gusti dei bambini e ragazzi, infatti, se da un lato si è voluto elaborare una dieta salutare ed equilibrata, eliminando quasi completamente, ad esempio, le preparazioni industriali o gli insaccati, e puntando sulla varietà delle preparazioni e delle materie prime, dall’altro non abbiamo potuto non tener conto delle preferenze che i piccoli commensali hanno manifestato nel passato.
Per trovare questo equilibrio abbiamo “osato” inserire nuove verdure come la rapa, la pasta integrale e i piatti unici.
Confidiamo che il nostro sforzo creativo darà buoni frutti e che bambini e ragazzi impareranno ad apprezzare anche cibi ai quali non sono abituati. Una alimentazione sana e varia è la base della buona salute ed è da piccoli che si impara a mangiar bene, quindi contiamo sul sostegno delle famiglie per fare insieme un “regalo di salute” ai nostri ragazzi.

Consulta qui il nuovo menù 


Le cuoche & co.
Concetta
Luisa
Cinzia
Donatella